CURIOSITà METEO

La tradizione delle
"Seole" ... manca poco!

21/01/2018 14:13

Visto che ormai manca poco alla "notte delle seole" ve lo ricordo con un po' di anticipo e come sempre cerco di ricordare a chi ancora non la conoscesse, di cosa stiamo parlando.

E' una vecchia tradizione popolare che si praticava in molte zone della nostra provincia (ma anche in molte altre zone in Italia), che utilizzando delle cipolle "determina" quanto sarà piovoso l'anno in corso.

Ovviamente la valenza scientifica è nulla, ma l'importanza del mantenere vive queste tradizioni è, secondo me, fondamentale perchè sono le nostre "memorie storiche" di tempi ormai andati. Comunque, non avranno valenza scientifica, ma l'anno scorso (sicuramente più per fortuna che per meriti...) le gà embrocà !!

Questa usanza popolare prevede che nella notte fra il 24 e il 25 gennaio si debba prendere una cipolla e dividerla in dodici spicchi. Da questi dodici spicchi si devono ricavare 12 "barchette" (come in foto) che si appoggiano su una tavola di legno, o un vassoio, associandoli ai 12 mesi dell'anno (di solito si arriva al gennaio successivo). Si mette in ogni spicchio un po' di sale grosso, poi si appoggia fuori casa la tavola, possibilmente su un cornicione rivolto ad est (ma va ben anca un balcon).

Al mattino si osservano gli spicchi: più il sale si sarà sciolto, più, quel determinato mese, si presenterà maggiormente piovoso rispetto al normale; ovviamente se il sale non si sarà sciolto il corrispondente mese sarà meno piovoso del normale.

Nicola Bortoletto



 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA