POLEMICA SU FACEBOOK

Spari Macerata, Bacciga
difende aggressore

06/02/2018 09:23

Le polemiche dopo la sparatoria di Macerata (un italiano ha sparato ad alcuni stranieri) arrivano anche a Verona. Il consigliere comunale Andrea Bacciga ha postato su Facebook un commento dove difende l'aggressore: "Esiste un criminale ed è lo stato italiano. Uno stato (di sinistra) che abbandona i suoi figli, che non li protegge, e pertanto non merita la "S" maiuscola. Uno stato che purtroppo sa solo istigare alla violenza".

L'ex assessore Alberto Bozza ha risposto al post di Bacciga, criticando il consigliere eletto con 'Battiti', la lista di Sboarina: "Sono parole sconcertanti per il ruolo istituzionale. Non si può giustificare così un atto che poteva provocare una strage dando genericamente la colpa allo stato. La violenza va condannata sempre. Trovo poi assordante il silenzio del sindaco".


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA