MINACCE A SAN GIOVANNI

"Non affittare case ai
negri, so dove abiti..."

14/02/2018 12:02

"Non devi affittare case ai negri, se lo fai poi dovrai fare i conti con me. So dove abiti, stai molto attento". Per queste frasi minacciose, un veronese di 52 anni è stato condannato (dopo patteggiamento) ad una multa di 500 euro per il reato di "minacce aggravate dalla discriminazione razziale".

L'uomo aveva intimidito un titolare di un'agenzia immobiliare e lo spingeva con le minacce a non affittare agli stranieri, vicino a casa sua, a San Giovanni Lupatoto. Anche la madre dell'imputato è stata coinvolta nella vicenda: la donna è stata accusata di molestie e stalking nei confronti di una coppia di extracomunitari ma non è stata condannata per via dell'età avanzata e per le sue condizioni instabili da un punto di vista psicofisico.

Il giudice ha deciso che "si è trattato di minacce aggravate dalla discriminazione razziale" perché chiamare "negro" una persona di colore "implica un pregiudizio di inferiorità razziale".


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA