Cronaca di Redazione , 09/04/2021 12:05

Japanparts, lavoratori dal Prefetto: "Vicenda scandalosa, multinazionale risponda subito" VIDEO

Presidio lavoratori JapanParts sotto Prefettura

Nuova protesta dei lavoratori del magazzino Japanparts, azienda del settore dell’importazione e distribuzione di ricambi per veicoli asiatici ma anche americani ed europei. I rappresentanti sindacali hanno incontrato il prefetto per rivendicare la corretta applicazione del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro Logistica, Merci e Spedizioni. Le richieste vanno dal riconoscimento dell’ assistenza sanitaria integrativa, al corretto inquadramento dei livelli di stipendio, a un piano ferie programmato, fino al riconoscimento del buono pasto.

"Il prefetto ci ha ricevuto e si è impegnato per la nostra causa - hanno detto i manifestanti - ora speriamo che Japanparts venga al tavolo con noi. E' una vicenda scandalosa: è una società che guadagna milioni e non è in crisi. In questi tempi di Emergenza Covid ha anche guadagnato di più. E' una multinazionale che sta negando e togliendo diritti ai lavoratori. Se entro stasera Japanparts non risponde faremo azioni ancora più radicali nei prossimi giorni".