Attualità di Redazione , 09/04/2021 9:35

Sanità, a Verona raggiunti 3mila interventi alla testa del pancreas

Pancreas

Verona taglia il traguardo dei 3000 interventi alla testa del pancreas in 20 anni. Un numero, quello raggiunto dall'unità di chirurgia dell'Istituto del pancreas di Verona, che pochissime istituzioni al mondo possono vantare e che è al centro di un articolo pubblicato dalla principale rivista di chirurgia internazionale, Annals of Surgery. Detta anche procedura di Whipple, è considerato il più complesso intervento di chirurgia generale per il trattamento dei tumori della testa del pancreas, tra cui l'adenocarcinoma. Lo studio ha rivalutato criticamente l'evoluzione della duodenocefalopancreasectomia negli ultimi vent'anni.

I risultati di 3000 resezioni consecutive hanno rivelato che, seppure i pazienti siano sempre più fragili e la chirurgia sia diventata più complessa, l'assistenza perioperatoria ha consentito di mantenere risultati soddisfacenti. Autore corrispondente della ricerca è Claudio Bassi, docente di chirurgia generale all'università di Verona e direttore dell'unità di chirurgia del pancreas.